Se la mela Pink Lady® è così unica e generosa, è perché è il frutto di una produzione d’eccellenza e di una selezione rigorosa: deve soddisfare innumerevoli requisiti.

La selezione
delle mele

Una volta raccolte, le mele vengono trasportate in una delle nostre stazioni di confezionamento certificate. Qui vengono accuratamente depositate in un’apposita cella frigorifera a una temperatura opportunamente impostata, prima di passare alla fase di selezione.

Selezione automatica

Passano sotto un grande scanner che permette di riconoscere le mele che presentano dei difetti importanti. In seguito vengono classificate per peso e calibro (obbligo legale).

Selezione manuale

Le mele passano poi attraverso le mani esperte e sotto gli occhi vigili dei professionisti che le selezionano.


Durante il confezionamento, sulle linee di selezione la velocità viene ridotta del 30% rispetto ad altre varietà, per garantire il controllo visivo di ogni mela e preservarne la qualità ottimale.

Imballaggio

Le mele vengono conservate con cura in cassette o vassoi che troverete nel vostro negozio.

Applicazione dell’adesivo

È a questo punto che viene applicato il famoso adesivo a forma di cuore, garanzia di qualità.

Le specifiche

Le mele Pink Lady® devono essere conformi a specifiche basate su criteri oggettivi che garantiscano una qualità ottimale.

Contenuto zuccherinoIntensità aromatica
CompattezzaPer una consistenza croccante
Intensità
del colore
Come riprova di un soleggiamento ottimale.
Aspetto esterioreAssenza di difetti rilevanti

Controlli
indipendenti

Questi criteri sono controllati da un organismo di controllo indipendente (Bureau Veritas) che garantisce il rispetto delle specifiche, la qualità costante e la tracciabilità delle mele.
Ogni stagione, più di 2.700 lotti sono sottoposti a controlli a campione.

Sicurezza alimentare
totale

L’intera produzione delle mele Pink Lady® risponde ai dei criteri di sicurezza alimentare legati ai residui due volte più severi rispetto a quelli imposti dalla normativa europea.

Controllo indipendente dei criteri sanitari normativi già all’uscita dal frutteto e nella stazione di confezionamento
Risultati delle analisi ben al di sotto dei limiti imposti dalle normative europee ed italiane.
100% delle stazioni di confezionamento possiedono le certificazioni per la socurzza sanitaria dei frutti (BRC, IFS, ecc.).
Continua
a scoprire
la mela
La mela Pink Lady®Perché è così unica?